Guida culturale e d'affari

Pagando le tasse

Introduzione

Gli standard cinesi di contabilità sono unici perchè quando vennero stabiliti, lo stato era il solo ed unico proprietario della maggioranza delle compagnie. Di conseguenza, furono principalmente creati per calcolare i beni di ogni compagnia. Nel 2005 il governo cinese ha introdotto una legge di revisione sulla contabilità e più del 90% dei nuovi standard cinesi di contabilità sono stati ripresi dagli standard di report finanziari internazionali (IFRS).

La licenza di business cinese

Sono otto le più comuni forme di registrazione aziendale in Cina: aziende di stato, di proprietà collettiva, private, cooperative, società per azioni, WFOE, JV, RO. Tra queste, le ultime tre forme sono quelle associate con aziende straniere. Sino ad oggi, le più popolari forme di registrazione aziendale nazionale cinese sono le aziende di stato (Corporazioni di proprietà del governo), nonostante le riforme degli anni Ottanta la quota di mercato delle SOE (aziende di stato) sta crescendo. Le forme più popolari di aziende private includono le aziende non statali, e per aziende private più piccole si possono costituire aziende di proprietà unica o aziende private piccole. Quando hai a che fare con un'azienda cinese, dovresti richiedere una copia della licenza di business e verificare se la licenza è autentica. Questa è la maniera migliore per proteggere il tuo business da frodi, dal momento che è possibile avere a che fare con proprietari di false licenze cinesi.

La specificità delle tasse cinesi

Un'azienda straniera si deve registrare presso l'ufficio tasse locale e nazionale entro 30 giorni dalla sua costituzione in modo da avere vidimato il proprio status. Una volta che lo stato tassabile viene approvato, il contribuente di IVA generica deve registrarsi presso l'ufficio tasse per il versamento dell'IVA. Per cortesia, nota che le aziende non residenti in Cina non sono obbligate ad essere registrate per l'IVA e l'ufficio di rappresentanza potrebbe richiedere la riscossione dell'IVA.

Secondo la legge cinese, le dichiarazioni finanziarie di tutti i business debbono essere sottoposte a revisione da una società di revisione contabile pubblica e certificata registrata nella RPC. Le imprese a capitale straniero in Cina debbono preparare le dichiarazioni annuali finanziarie secondo le leggi commerciali. Queste dichiarazioni sono la base per calcolare gli utili tassabili e i profitti distribuibili così come altri maggiori documenti delle ispezioni combinate annuali.

Oltre alle verifiche delle dichiarazioni finanziarie, un'ispezione della valuta straniera deve essere effettuata ogni anno dal momento che l'impresa deve essere coerente con le regolamentazioni relative che riguardano la valuta estera nella RPC. Ogni azienda a capitale straniero deve preparare numerosi set di documentazione per partecipare alle compensazioni annuali per le tasse e una ispezione combinata da parte di varie autorità cinesi.

La regola generale riguardo la tassa per il reddito aziendale (EIT) è che le aziende straniere con una presenza in Cina sono soggette alla EIT per le loro attività in Cina , mentre le aziende straniere che non sono presenti in Cina debbono pagare l'EIT sui redditi derivanti dalle loro attività in Cina. Il tasso standard per l'EIT è il 25%, ma per le imprese di servizi di alta, nuova e avanzata tecnologia la percentuale è del 15% e generalmente la legge cinese prevede riduzione di tasse per progetti attenti all'ambiente, investimenti in industrie sostenute e in R&S.

La trattenuta fiscale ha un'ampia varietà di eccezioni, che variano a seconda del paese di origine del business. Nella maggior parte dei casi la la percentuale per le aziende europee è del 10% ma dal momento che varia considerevolmente, è importante verificare. Le imprese residenti non tassabili sono tassate solamente per i redditi provenienti dalla Cina.

Tasse cinesi: buone cose da sapere

Il 1 gennaio 2008 è entratain vigore la Legge sulle tasse di reddito per le imprese cinesi (EITL) per prevenire la concorrenza sleale. Così, da quel momento in avanti, le imprese cinesi e straniere si riferiscono allo stesso schema di tasse.

Inoltre, il 1 aosto 2013, la nuova riforma sull'IVA cinese è stata estesa a livello nazionale, e copre la vendita e l'importazione di merci così come il processo di accantonamento, sostituzione e servizi di riparazione; altri servizi moderni servizi di trasporto e leasing per beni tangibili che sono anch'essi soggetti a IVA.

Nota che oltre a tutte le forme di aziende straniere già sopra menzionate, anche i singoli come investitori stranieri privati, stranieri espatriati in Cina e altre categorie di persone che svolgono attività in Cina sono tutti soggetti a tassazione in Cina. Inoltre, dovrai pagare tasse sulle entrate provenienti dalla Cina come internet, affitti, royalties...

Ci sono quattro principali categorie di tasse in Cina: tasse sul fatturato, sul reddito, sulla proprietà e transazioni e tasse sulle risorse naturali. Inoltre quanto segue è un breve catalogo sulle tasse cinesi. Tasse sul fatturato includono l'IVA, la business tax (BT), l'imposta sui consumi (CT). Tasse sul reddito includono: tassa sul reddito di impresa (EIT) – adattata per le imprese straniere, e tassa sul reddito individuale (IIT) – adattata per gli stranieri individuali. Bisogna segnalare che la tassa sugli acquisti non è deducibile dalla tassa per la vendita o dall'IVA per la vendita.

La tassa sugli immobili, sui veicoli e sull'utilizzo di navi, l'imposta fondiaria, la tassa per il valore aggiunto e la tassa contrattuale sono tutte parte di tasse sulla proprietà e transazioni. Inoltre, la tassa su risorse, sull'utilizzo della terra sono tasse e imposte sulle risorse naturali.

In conclusione, la tassazione cinese è un argomento complesso e la legislazione cambia costantemente. Per darti un esempio, in modo da evitare una doppia tassazione per il business, il governo cinese ha lanciato una complessa riforma per unificare gradualmente la business tax e il sistema di IVA a partire dal 2012. Perciò sii consapevole del fatto che il nuovo sviluppo della tassazione cinese è benefico per il tuo business.

Link esterni

Project 2014-1-PL01-KA200-003591