Guida culturale e d'affari

Carrières

Introduzione

Quando un'azienda intende costituire un'impresa in Cina, una delle prime controverse questioni è il personale. Meglio un europeo o un cinese? La scelta in alcuni casi fa la differenza tra successo e fallimento. Non ci si deve dimenticare che anche la strategia di job hopping è un fenomeno diffuso, piuttosto comune in Cina. Quindi, ogni azienda deve costituire un programma e strategie di trattenimento del personale in modo da poter crescere le proprie risorse umane.

Leggi e regolamenti

La legge sul lavoro della Repubblica Popolare Cinese fornisce informazioni sull'assunzioni per imprese a capitale straniero (FIE) come joint ventures sino straniere e WFOE. Ci sono delle regolamentazioni specifiche per le città più importanti (Beijing, Shanghai e altre) e per le Zone economiche, quindi è consigliabile verificare direttamente con l'unita di servizio legale locale.

Generalmente, un Ro non può impiegare direttamente staff di cittadinanza cinese, ma deve rivolgersi ad aziende di gestione delle risorse umane in Cina quali FIESCO o CIIC (http://www.fesco.com.cn/496/index.htm; http://www.ciicsh.com/en/). Tuttavia, le WFOE possono assumenrli direttamente e possono anche occuparsi di questioni di buste paga.

Ricorda che il contratto scritto può anche includere informazioni riguardo il salario, giorni lavorativi, straordinari, pagamento di straordinari, vacanze, congedi (maternità, congedo annuale) così come costi amministrativi e tasse.

Annunci di lavoro

In Cina, è comune inviare una richiesta generale per differenti posizioni, anche quando si avanza la richiesta nella stessa azienda. Questo significa che per i manager HR è difficile comprendere quali siano gli interessi e le aspirazioni dei candidati. Di conseguenza, per filtrare le richieste, è fondamentale focalizzare le necessità dell'azienda e i criteri per le posizioni aperte.

Le competenze di inglese vanno verificate di persona o al telefono in modo da essere sicuri che la comunicazione quotidiana in inglese sia garantita. Ricorda anche di domandare la cifra del salario che il candidato riceveva nel precedente posto di lavoro anche se spesso, la somma è esagerata.

In Cina, una azienda può chiedere il supporto di molte aziende HR che possono assistere il personale interno HR per individuare il candidato corretto. La tariffa dipende dallo scopo che la compagnia deve raggiungere: iù alta è la posizione, maggiore è il costo che l'azienda HR richiederà.

D'altro canto, l'annuncio di lavoro in Cina è ancora efficace, ma generalmente è valido specialmente per i marchi più noti.

Un'altra possibilità è quella informale, che significa che la ricerca di una posizione specifica o di un candidato passi di bocca in bocca tra gli impiegati dell'azienda.

In Cina è ancora una pratica comune considerandola da un punto di vista tradizionale. Anche in questo caso, le guanxi e il relativo network di ogni persona sono strettamente interconnessi e considerando che il lavoro gioca un ruolo importante nella vita, le guanxi e il networking possono costituire un mezzo per informare potenziali candidati.

Colloquio: avvicinandosi

Considerato che in Cina c'è una carenza di persone di talento altamente qualificate, se un'azienda è fortemente interessata in alcuni candidati (e quindi è l'interesse dell'azienda creare un ambiente invitante per impiegare staff altamente qualificato), il rispetto del candidato è un must. Offri una bevanda e di anche il tuo biglietto da visita. Certamente, la presentazione dell'azienda, gli obiettivi a lungo termine, e informazioni complete riguardo la posizione sono dei punti chiave. Da non dimenticare che le richieste e le aspettative del candidato devono essere prese in considerazione con l'obiettivo attrarre e mantenere i talenti qualificati.

Espatriati

Alcune aziende, specialmente in posizioni chiave si sentono maggiormente comodi nell'impiegare espatriati. Questa pratica ha i suoi pro e contro.

Considerato che gli europei hanno un backgound culturale e comunicazione comune ed è più semplice per questa persona essere vicino ai valori aziendali e condividerli facilmente. D'altra parte, il costo di assumere un expat è più alto (generalmente parliamo di un 20% in più rispetto a manager impiegati localmente) e gli expat hanno una conoscenza limitata della lingua e cultura cinese. Questo significa che se una persona deve cooperare a stretto contatto con manager cinesi o staff, il divario culturale può creare situazioni di stallo.

Ad ogni modo, se un'azienda intende impiegare staff straniero, ricorda che ci sono alcuni passaggi che devono essere compiuti correttamente, come provare che un cittadino cinese non può completare il compito richiesto per questo lavoro, o che lo staff straniero ha un minimo di due anni di esperienza nello stesso settore in cui la compagnia intende assumerlo e per il quale ha un minimo di certificato di laurea.

Oltre alle informazioni sopra menzionate, l'impiegato deve richiedere un visto per lavoro (visto “Z”) che deve essere trasformato in permesso di residenza dall'ufficio di pubblico servizio.

L'azienda, in ogni caso, dovrà verificare tutte le possibili questioni collegate anche alla legge di immigrazione cinese.

Job-Hopping

In Cina, job hopping è piuttosto comune e questa situazione è principalmente causata da una grande richiesta di personale altamente qualificato. Questo significa che le aziende debbono creare delle buone condizioni in modo che il proprio staff sia interessato a rimanere in azienda. Considerando che ogni possibile strategia efficace deve essere attentamente sviluppta e personalizzata secondo il settore aziendale, le necessità, la posizione le future strategie di sviluppo, è importante considerare ch l'aumento di salario non è il solo metodo per rattenere i talenti. Una proposta completa che prende in considerazione le necessità e le ambizioni del lavoratore deve essere offerta. Sicuramente, assumere un impiegato in un'azienda conosciuta e di altissimo livello, crea un'importante base per la mianzi (faccia) della persona di talento e per la sua reputazione sociale. La sua posizione dovrebbe anche essere “riconosciuta” stampando i suoi biglietti da visita con ruolo, dipartimento e indirizzo email aiendale. La pianificazione della carriera in futuro e le possibilità di sviluppare nuove competenze per passare a nuove posizioni sono altri mezzi per implementare relazioni più strette tra l'azienda e la forza lavoro perchè è un evidente investimento a lungo termine.

Non dimenticare di focalizzarti sul sitema di premi e bonus e benefit addizionali (così come assicurazione medica aggiuntica, seminari di formazione, corsi di management...)

Naturalmente, se un'azienda intende veramente investire in personale talentuoso, qualsiasi tipo di considerazione sulle strategie necessita di partire dalle esigenze del candidato così come dalle sue ambizioni e affermazione.

Link esterni

Project 2014-1-PL01-KA200-003591