Guida culturale e d'affari

Treno in Cina

Introduzione

ll istema della rete ferroviaria nazionale cinese è uno dei più sviluppati e grandi nel mondo.

Nel 2014 il sistema ferroviario cinese ha trasportato 2.35 bilioni di persone e qualche volta il treno è in assoluto un mezzo di trasporto migliore degli aerei e degli autobus a lunga distanza.

Viaggiare in Cina con i treni è piuttosto sicuro, confortevole ed economico. Inoltre può essere considerato un viaggio che ti permette di vivere sulla tua pelle i cinesi e di entrare in contatto con le autentiche abitudini e mentalità cinesi.

Cosa stai aspettando?

C, D, K, G?

In Cina, grazie al rapido sviluppo della tecnologia e ad un massiccio investimento nelle ferrovie e nelle reti infrastrutturali, ci sono stati molti cambiamenti e miglioramenti che hanno riguardato positivamente anche le ferrovie cinesi. Troverai facilmente biglietti per treni ad alta velocità, o, se ti vuoi rilassare puoi anche provare a prenotare un treno notturno.

La ferrovia ad alta velocità ha uno dei più rapidi treni per passeggeri per lunghe distanze e il picco di velocità è 350 km/h. Qui ci sono alcuni esempi (distanza, tempo di viaggio):

  • Beijing-Shanghai: 1318 km, 4-5 ore.
  • Wuhan-Guangzhou: 1068 km, 3 ore.
  • Shanghai-Nanjing: 301 km, 70-80 minuti.
  • Zhenzhou-Xian: 458 km, 2 ore.

Il numero del treno di solito inizia con le lettere inglesi, che indicano diversi tipi di treni. Per esempio, Z19 indica espresso diretto, D316 indica EMU (treni ad alta frequentazione).

Qui di seguito le più comuni categorie:

C (Chengji), D (Dongche) & G (Gaotie): questi sono i treni cinesi ad alta velocità. Lì troverai servizi di alta qualità, come un moderno sistema di condizionamento, prese di corrente, anche schermi LCD nella top class (di norma è la business class), tutti raggiungono velocità tra i 200 km e i 300 km orari, a seconda della tipologia. Il treno G è il più veloce. In generale, il Wi-Fi gratuito sui treni ad alta velocità-quando disponibile-non è propriamente affidabile.

In generale, le classi sono come seguono:

  • Business class (schermi LCD, sedili reclinabili elettricamente, snack e bevande gratuiti….)
  • Premium superior class (meno spazio della business class…)
  • Prima classe (sedili standard)
  • Seconda classe (sedili standard compatti)
  • Sedili panoramici: c’è un’area panoramica nella carrozza della business class dove i passeggeri possono godere del bel panorama attraverso finestrini molto grandi.

Z (Zhida):

questa tipologia rappresenta ancora un treno di alta qualità, con tutti i confort, ma meno veloce di quelli citati sopra. Questo è un treno espresso con vagoni letto..

Qui sotto, la classifica dei più scarsi, anche se ancora moderni e confortevoli, ma più lenti e non così eleganti come gli altri sopra menzionati:

T (Tekuai) - Express Train

I treni espressi di solito fanno qualche fermata durante il tragitto, fermano specialmente nelle città principali. La velocità più elevata dei treni espressi è di 140km orari. Ricordati che la maggior parte dei treni espressi non ha condizionamento; hanno vagoni letto morbidi, vagoni letto rigidi, sedili morbidi e sedili rigidi a seconda delle 4 diverse classi.

K (Kuaisu) - Treni veloci

I treni veloci possono raggiungere i 120km orari, fanno più fermate dei treni espresso; e nei treni veloci ci sono vagoni letto morbidi, vagoni letto rigidi, sedili morbidi e sedili rigidi a seconda delle 4 diverse classi.

Ultimi ma non meno importanti ci sono i treni temporanei, che vanno durante l’alta stagione (come il Capodanno cinese e la Festa della Fondazione della Repubblica) ma non troverai questi treni negli orari ufficiali ferroviari pubblicati.

Posso sedermi li?

In Cina, come dovunque, troverai molte classi e tipologie di posti a sedere diverse. Riguardo i treni a lunga distanza, avrai la possibilità di scegliere tra:

Vagoni letto morbidi deluxe:

Qui di solito troverai 2 letti e un bagno in uno scompartimento singolo che può essere chiuso a chiave.

Vagoni letto morbidi:

È di solito uno scompartimento a 4 letti, che può essere chiuso a chiave e ha il posto per il tuo bagaglio.

Vagoni letto rigidi:

E’ uno spazio aperto con 6 letti divisi in due file, tre per ogni fila (più in alto, a metà e più in basso). Ti può essere chiesto di scegliere quale letto preferisci.

Soft and hard seats:

Posti a sedere morbidi e rigidi: Sono l’equivalente della prima e della seconda classe secondo gli standard europei e sono consigliati per distanze brevi e per un tragitto diurno.

Posso avere un biglietto per...

Se hai intenzione di spostarti in treno, puoi comprare il biglietto on line su molti siti o attraverso la tua agenzia. Sappi che in Cina non è possibile acquisare un biglietto 5 – 7 giorni prima la tua partenza.

Puoi anche considerare di prendere un treno G da Pechino a Shanghai, che ci metterà meno di 5 ore e costerà circa 600 RMB in un posto di seconda classe.

I siti più famosi dove comprare biglietti sono:

www.chinahighlights.com

www.chinatraintickets.net

www.china-train-ticket.com

Ma verifica perché alcuni di loro possono chiederti una commissione.

Se preferisci comprare il biglietto in stazione, ci sono alcuni accorgimenti che ti possono aiutare:

  1. Porta il tuo passaporto. Ti verrà richiesto questo documento per comprare biglietti per lunghe distanze;
  2. Verifica la disponibilità dei posti a sedere sul tabellone a led disponibile nelle stazioni ferroviarie più grandi;
  3. Nelle stazioni ferroviarie più grandi c’è uno sportello dedicato a chi parla inglese.
  4. Puoi raggiungere il binario di partenza solamente se hai il passaporto.

Per tua informazione, puoi riempire questo documenti che ti renderà lpiù facile a comunicazione con un impiegato cinese.

https://dl.dropboxusercontent.com/u/30006269/Chinese%20train%20booking%20form.pdf

Non da ultimo, non dimenticare che se vuoi viaggiare in Cina durante le feste nazionali (1 Ottobre, Capodanno e altre...) è meglio acquistare il biglietto il prima possibile.

Bibliografia

JG. Ollivier; R. Bullock; Jing, Yin; J. Sondhri; N. Zhou; “Chinese high-speed: an evaluation of traffic”, International Railway Journal - Volume: 55; Issue Number 2; Simmons-Boardman Publishing Corporation.

Datas provided by CeSiF, Italy China Foundation Studies center

Link esterni

Project 2014-1-PL01-KA200-003591